giovedì 31 gennaio 2013

i giorni della merla (terzo giorno)

Sembrava un corvo, parole di Alfredo Stoppa, disegni di Sonia M. L. Possentini,
 Kite edizioni 2010  
In un paese di nome Nuvolone, in cima ad una faticosa salita, le giornate sono grigie e avvolte dalla nebbia.
 Il paese è piccolo e duro come i sassi.
La maestra della scuola ora è vecchia e stanca ma ricorda ancora tanti anni fa, quando era bambina.
L'afa era cattiva in estate e la nebbia appiccicosa, in inverno.
"sembrano uccelli la gente in bicicletta" da una poesia di Cesare Zavattini
L'uomo nero che aspetta al buio è come un corvo con piume e artigli.
TI MANGIO gracchia quando il sole si spegne.
La paura del buio e la paura di chi non si conosce, una storia poetica e misteriosa scritta come sempre magistralmente da Alfredo Stoppa: libraio ed editore, scrittore e cantastorie.
 
 
Sembrava un corvo, Kite edizioni
Albo illustrato
Consigliato: dai 7 anni



Nessun commento:

Posta un commento