mercoledì 17 aprile 2013

e poi...è primavera

E poi...è primavera, scritto da Julie Fogliano, illustrato da Erin E.Stead, Babalibri 2013
Succede alla fine dell'inverno e sembra una magia: "all'inizio c'è solo il marrone, marrone dappertutto".
Un bambino e il suo cane osservano il mondo imperturbabili, sembrerebbe quasi con distacco. Invece il bambino si china sulla terra e la cosparge di piccoli semi.
Arriva la pioggia, quella fredda e intensa di fine inverno e il marrone è già diverso, "promette bene".
Il bambino è preoccupato per i semi, sono piccoli, e possono far gola agli uccelli o essere calpestati dagli orsi. Il tempo passa ed è il tempo dell'attesa e della pazienza che solo la natura può insegnarci. Di settimana in settimana il marrone "ha un mormorio verde che puoi sentire solo se chiudi gli occhi e appoggi l'orecchio a terra".
Finchè dopo una giornata di sole che capita dopo una giornata di pioggia, è verde dappertutto !
Un bel libro per parlare del ciclo delle stagioni, di attesa e di pazienza, di rispetto per la natura, di noia e di attenzione per le piccole cose. Per parlare di semi, di animali, di osservazione attenta a quello che ci circonda, di piccole sfumature di colore.



E poi...è primavera, Babalibri
Albo illustrato
Consigliato dai 3 anni in su

Nessun commento:

Posta un commento