lunedì 27 maggio 2013

Chiamatemi Sandokan !

Chiamatemi Sandokan! , Fabian Negrin, Salani 2011

Fabian Negrin, insuperabile illustratore, in questo libro è anche autore del testo e ideatore di questa bella storia. Due cugini trovano a casa della nonna dei vecchi libri che parlano di Sandokan, il pirata della Malesia ed è subito gioco. 
 Il gioco si intreccia alla realtà, ed ecco che Aldo e la cugina (la Narratrice di cui non conosciamo il nome) diventano Yanez e Sandokan, pronti a morire l'uno per l'altro. In uno splendido sovrapporsi di vero e finzione, di passato e di presente, le avventure di Sandokan si materializzano nel salotto della nonna: palle di cannone, pantere nere come la notte, tronchi colossali di alberi e banani.

 Proprio così, come succede nel gioco: tenere il timone di una vasca da bagno mentre ci si prepara all'arrembaggio !
I due livelli della storia, quello reale e quello del romanzo sono perfettamente visibili in ogni disegno: i due cugini a casa della nonna sono disegnati con pochi tratti di matita, mentre quello che accade nella finzione è perfettamente colorato in ogni minimo dettaglio. I personaggi dei romanzi di Salgari sono vivi, colorati e vibranti più della realtà.
L'amore di Fabian Negrin per i romanzi di Salgari è tutto racchiuso in questo abile accorgimento, in questo libro che è uno splendido omaggio alle storie di avventura di Sandokan.
Perfetto regalo per chi ha amato Salgari, utile regalo per i giovani lettori che ancora non lo conoscono. Per chi si ricorda ancora di quanto era magico giocare a "facciamo che io ero...."

Chiamatemi Sandokan è stato il nostro ultimo spettacolo per questa stagione. Ecco qualche immagine:
urla e canti da pirati
volano i gabbiani sul mare
spiegate le vele...all'arrembaggio !
diventare una tigre della Malesia

Chiamatemi Sandokan! Salani
Albo illustrato, pagine 64
Consigliato dai 7 anni in su

Nessun commento:

Posta un commento