martedì 10 settembre 2013

fiume lento

Fiume lento un viaggio lungo il Po, Alessandro Sanna, Rizzoli 2013


Questo è un libro che aspettavo da tanto ed ora che finalmente è arrivato non faccio che guardarlo !
Fiume lento è un libro senza parole ma con tanta acqua,  tutta l'acqua che Alessandro Sanna ha utilizzato per i suoi acquerelli, tutta l'acqua del fiume Po.
Il libro è diviso in quattro capitoli, che sono le quattro stagioni.

autunno
inverno
Si apre con l'autunno con colori scuri e pioggia incessante, è l'alluvione che il fiume qualche volta porta con sé. Poi viene l'inverno con le sue nebbie e poi la neve che va attraversata per arrivare a vedere il miracolo che è la nascita di un vitellino.
primavera

La primavera abbaglia gli occhi con i grandi cieli azzurri come il fiume e poi di notte il cielo si accende con le luci della sagra del paese. Una coppia si allontana in bicicletta, sorvegliata dalla Luna : sul fiume la coppia si sposerà e ci sarà una grande festa.
In estate una tigre scappa dal tendone del circo e nei boschi incontra un pittore (Ligabue) che la rende immortale nei suoi quadri.

estate

"Ho aggiunto acqua sul foglio e luce negli occhi accettando gli imprevisti delle macchie e della mia memoria. Per fare il cielo ci vuole acqua, per fare la terra ci vuole acqua, per fare tutto ci vuole acqua. L'acqua come ingrediente base per immaginare l'intero libro"

2 commenti:

  1. Vi ho scoperte per caso...vi seguo perché anch'io amo i libri per bambini!

    RispondiElimina