domenica 4 gennaio 2015

perchè io no?

Perché io no? Thierry Robberecht, illustrazioni di Annick Masson, Battello a Vapore 2014
Cuccioli di uomo e cuccioli di animali, si sa, si somigliano per la voglia infinita di giocare. Uno dei giochi preferiti è certamente quello dell'imitazione.
La bambina di questa storia si sente costretta a rispettare le noiose regole del galateo (e del buon senso): lavarsi i denti, non mangiare con le mani, non sputare, non fare le linguacce...
...perché gli animali possono fare tutte queste cose divertentissime e lei no? Per gioco invece si può fare tutto e imitare la scimmia, il maiale, il lama, il camaleonte...restando comunque una bambina educata!

 
Perché io no? Battello a Vapore
Albo illustrato
Consigliato dai 3 anni in su




Nessun commento:

Posta un commento